17 obiettivi per salvare il mondo

Gli Obiettivi di Sviluppo sostenibile ci danno il percorso da seguire per raggiungere un futuro migliore e più sostenibile per tutti. Gli OSS rispondono alle sfide globali, legate alla povertà, alle ineguaglianze, al clima, all’ambiente, alla prosperità, alla pace e alla giustizia. Gli obiettivi sono collegati ed è importante raggiungerli entro il 2030.

05.

Parità di genere

L’uguaglianza di genere non è solo un diritto umano fondamentale, ma anche un fondamento necessario per un mondo pacifico, prospero e sostenibile.

Giungere all’uguaglianza di genere e rendere indipendenti tutte le donne e le ragazze è fondamentale perché queste rappresentano la metà della popolazione mondiale e, quindi, la metà del suo potenziale.

L’emancipazione delle donne e delle ragazze è essenziale per promuovere la crescita economica e lo sviluppo sociale. La piena partecipazione delle donne al mercato del lavoro aumenterebbe i tassi di crescita nazionale di diversi punti percentuali, di più del 10% in molti casi.

Sfortunatamente, oggi, una donna o una ragazza su cinque, di età compresa tra 15 e 49 anni riporta di aver subito violenze fisiche o sessuali da parte di un partner intimo nei 12 mesi precedenti e 49 paesi attualmente non hanno legge che protegge le donne. Si stanno facendo progressi su pratiche dannose come il matrimonio infantile e le mutilazioni genitali femminili (MGF), che sono diminuite del 30% negli ultimi dieci anni, ma resta ancora molto da fare per eliminarle.

Non garantire la parità di accesso di donne e ragazze all’istruzione, all’assistenza sanitaria, al lavoro dignitoso e alla rappresentanza nei processi decisionali politici ed economici limita la nascita di economie sostenibili. L’implementazione di nuovi quadri giuridici sull’uguaglianza delle donne sul posto di lavoro e l’eliminazione delle pratiche dannose rivolte alle donne è essenziale per porre fine alla discriminazione di genere in molti paesi del mondo .

Scarica approfondimenti

04.

Educazione di qualitÁ

L’ottenimento di un’istruzione di qualità è la base per migliorare la vita delle persone e per raggiungere uno sviluppo sostenibile. Oltre a migliorare la loro qualità della vita, l’accesso a un’educazione inclusiva ed equa può aiutare a fornire alle persone locali gli strumenti di cui hanno bisogno per sviluppare soluzioni innovative ai maggiori problemi del mondo.

Attualmente, più di 265 milioni di bambini nel mondo non sono scolarizzati e il 22% di essi sono in età di scuola primaria. Inoltre, anche i bambini che vanno a scuola non raggiungono sempre le abilità di lettura e matematica di base. Nell’ultimo decennio, sono stati compiuti importanti progressi nel migliorare l’accesso all’istruzione a tutti i livelli, specialmente per le ragazze. Le conoscenze di base sono progredite grandemente, ma gli sforzi devono essere raddoppiati per muoversi ancora più velocemente verso il raggiungimento degli obiettivi dell’istruzione universale. Ad esempio, il mondo ha raggiunto l’uguaglianza di genere nell’istruzione primaria, ma pochi paesi hanno raggiunto questo obiettivo a tutti i livelli di istruzione.

Le ragioni della mancanza di un’istruzione di qualità sono dovute alla scarsità di insegnanti adeguatamente formati, alle cattive condizioni scolastiche e alle questioni di equità legate alle opportunità per i bambini delle aree rurali.

Scarica approfondimenti

03.

Salute e benessere

L’ottenimento di un’istruzione di qualità è la base per migliorare la vita delle persone e per raggiungere uno sviluppo sostenibile. Oltre a migliorare la loro qualità della vita, l’accesso a un’educazione inclusiva ed equa può aiutare a fornire alle persone locali gli strumenti di cui hanno bisogno per sviluppare soluzioni innovative ai maggiori problemi del mondo.

Tuttavia, molte parti del mondo stanno attualmente affrontando seri problemi sanitari, tra cui alti tassi di mortalità materna e neonatale, la diffusione di malattie infettive e non trasmissibili e cattiva salute riproduttiva. Sono stati fatti progressi significativi nell’aumento dell’aspettativa di vita e nella riduzione di alcune delle principali cause di mortalità infantile e materna, ma per raggiungere l’obiettivo di meno di 70 morti materne entro il 2030, sarà necessario migliorare l’assistenza sanitaria qualificata.

Concentrandosi su un finanziamento più efficace dei sistemi sanitari, sul miglioramento dell’igiene, su un migliore accesso agli operatori sanitari e su maggiori buone pratiche su come ridurre l’inquinamento ambientale, si potranno fare progressi significativi per salvare vite umane.

Scarica approfondimenti

01.

Povertà “zero”

La crescita economica deve essere condivisa per creare posti di lavoro sostenibili e promuovere l’uguaglianza. È necessario mettere in atto sistemi di protezione sociale per alleviare la sofferenza dei paesi soggetti a catastrofi e fornire supporto per rischi economici significativi. Questi sistemi contribuiranno a rafforzare il modo in cui le popolazioni possono rispondere alle inaspettate perdite economiche in caso di catastrofi e contribuire a porre fine alla povertà estrema nelle aree più povere.

Tuttavia, una persona su dieci nelle regioni in via di sviluppo vive ancora con meno di $ 1,90 al giorno, e altri milioni guadagnano poco di più. In molti paesi dell’Est e del Sud-Est asiatico sono stati compiuti progressi significativi, ma fino al 42% della popolazione subsahariana continua a vivere al di sotto della soglia di povertà.

Scarica approfondimenti

La povertà non riguarda solo la mancanza di reddito e risorse per mezzi di sussistenza sostenibili. Le sue manifestazioni includono fame e malnutrizione, accesso limitato all’istruzione e altri servizi di base, discriminazione ed esclusione sociale e mancanza di partecipazione al processo decisionale.